Roland Lazenby | Michael Jordan, la vita

C’è un saggio di Joan Didion, all’interno della raccolta Verso Betlemme, che si intitola “7000 Romaine, Los Angeles 38”. Si tratta dell’indirizzo di Howard Hughes, regista e produttore cinematografico, uno degli uomini più… Continua a leggere

Perché speriamo che Jonathan Franzen fallisca?

Ogni volta che penso a Jonathan Franzen non riesco a non pensare a LeBron James. Entrambi riescono a dividere la popolazione interessata al loro campo in due grandi categorie, presenti dalla notte dei… Continua a leggere

Francesca Marciano | Isola grande Isola piccola

Un paio di mesi fa, prima di finire ad una festa in cui avrei visto Emanuel Carrère ballare come uno scatenato in pista da solo, con movimenti che non vedevo più dai tempi… Continua a leggere

Hiraide Takashi | Il gatto venuto dal cielo

A volte, per raccontare bene una storia, qualsiasi storia sia, non serve nient’altro che raccontare un momento. Il momento non necessariamente dovrà durare pochissimo, come si confà al suo significato. Potrà essere un momento… Continua a leggere

Etgar Keret | Sette anni di felicità

In un bellissimo racconto di Nathan Englander che si intitola Gli acrobati viene narrato del nonno di un personaggio, Gronam il Bue, che riesce a salvare La Festa delle Settimane semplicemente cambiando il nome… Continua a leggere

Joachim Meyerhoff | Quando tutto tornerà ad essere come non è mai stato

Quando tutto tornerà ad essere come non è mai stato (Marsilio) è una storia di spazi. È anche una storia di dinamiche familiari che diventano consuetudini, quelle cose misteriose che ci passano sotto… Continua a leggere

Tre libri da leggere

Sui libri non ci si troverà mai d’accordo tutti. Anche su capisaldi della letteratura mondiale si troverà sempre chi dice che Anna Karenina è bello, però che palle cinquanta pagine sulla coltivazione dei campi.… Continua a leggere

Alessandro Baricco, La sposa giovane e l’incontro alla Holden

Premessa A me Baricco non piace. Intendiamoci, non sto parlando della persona nella sua complessità – non lo conosco, ovviamente. Mi riferisco allo scrittore. Verso i 20 anni ho letto qualche suo libro:… Continua a leggere

Sherwood Anderson | Canti del Mid-America

Bisognerebbe partire dalla fine, ovvero dal fatto che Sherwood Anderson è morto inghiottendo uno stuzzicadenti. Si trovava al largo di Panama, su una barca dove si stava tenendo un ricevimento in suo onore.… Continua a leggere

Antoine Laurain | La donna dal taccuino rosso

A dirla tutta la scena è tra le più classiche. Lui e lei, che non si conoscono ma sono perfetti l’uno per l’altra. Il destino decide per loro, a dirla come Wisława Szymborska.… Continua a leggere